In parlamento i partiti all’opposizione invitano il nostro attuale Presidente del Consiglio Giuseppe Conte a non farsi strumentalizzare dai partiti politici e a non essere un loro burattino.

Scusate un attimo ma dal momento che questo primo ministro è stato proposto da due partiti politici, che si sono accordati, e non era presente in nessuna delle loro liste di candidati alle elezioni come potete pensare che gli stessi partiti non lo possano influenzare?

Inoltre inviterei tutti gli Italiani a riflettere su come sia possibile che diventi primo ministro del nostro meraviglioso paese un uomo che non era neppure presente negli elenchi di candidati da noi votati. Lo trovate giusto? Lo trovate democratico? Io no!

Con questo non sto dicendo che sia contro le regole ma lo trovo davvero qualcosa di scarsamente democratico.

Nonostante questo faccio i miei migliori auguri al neo primo ministro perché mi rendo conto che governare un paese come l’Italia non sia affatto facile.