UN PRIMO PASSO LEGALE FONDAMENTALE PER DISTRUGGERE LA DITTATURA ONLINE imposta dalle BIG TECH che controllano di fatto la maggioranza dell’audience del WEB.

Il giornalista MAZZONI, sempre molto attento a queste tematiche, ha pubblicato un video nel quale spiega molto bene che PARTE DALLA FLORIDA (Stato con 21Milioni di abitanti), dal probabile braccio destro di TRUMP per le prossime presidenziali USA, LA LEGGE ANTI DITTATURA DEI SOCIAL e delle BIG TECH.

MAZZONI definisce questa legge UNA BOMBA ATOMICA.
250.000$ al giorno di Penale (cioè il valore di una appartamento al giorno) per ogni giorno di blocco per ogni politico di livello Statale.
25.000$ al giorno per ogni giorno di blocco per ogni politico locale che venga bloccato.
100.000$ al giorno per ogni azienda bloccata.
E accertamenti fatti d’ufficio dagli avvocati dello Stato della FLORIDA, per contro bilanciare lo strapotere degli avvocati delle BIG TECH. E spese legali a carico del perdente in caso di accertamento.
E menziona blocchi algoritmici e shadow ban.
E questa legge vale sia per GOOGLE (di cui YOUTUBE) sia per FACEBOOK di cui Instagram e Whatsapp, sia Twitter, Amazon quindi anche i fornitori di hosting come Amazon che ha staccò la spina a PARLER.
Di sicuro dopo questa legge PARLER metterà la propria sede in Florida, e non solo loro scommettiamo?

Consiglio la visione perché Mazzoni spiega molto bene il contenuto della LEGGE che è davvero molto ben scritta e volta a colpire i recenti comportamenti DISTOPICI, LIBERTICIDI di queste piattaforme

Sempre Mazzoni ci spiega che negli USA alcuni STATI pilota, propongono delle Leggi che poi spesso vengono adottate anche da altri STATI.

LA UE e l’ITALIA prenderanno esempio?

Vedi video qui: https://mazzoninews.com/2021/05/02/lacrime-amare-per-google-facebook-e-twitter/