In questo articolo vi spiego come Youtube potrebbe PENALIZZARE un canale anche senza censurarne i video.

Provate a cercare su youtube:
Massimo Citro la verità sull’origine

Youtube, che usa il motore di ricerca di Google non mi forniva questo risultato, come primo risultato ma come “CINQUANTESIMO”.

Chi conosce come funziona la ricerca sa che questo è IMPOSSIBILE. Perché la probabilità statistica che 5 parole in fila generino altri risultati è praticamente 1 su centinaia di migliaia o su milioni (a seconda di quanto le parole usate siano comuni o meno).

Compreso che Youtube, quindi Google, avrebbe potuto applicare un filtro che potesse penalizzare l’indicizzazione di un video come quello qui sopra, (una sorta di Shadow Ban?), ho provato ad usare una ricerca con dei VINCOLI che forzano il database a dare dei risultati precisi.

Così ho fatto la seguente ricerca:
Massimo Citro “la verità sull’origine” e ovviamente come mi aspettavo sapendo che il risultato era presente nel database di youtube, me l’ha fornito come primo risultato.

Cosa ho fatto?
Gli ” ” apici vincolano la query (cioè l’interrogazione del database) ad estrarre un risultato che avesse l’ordine preciso delle parole inserite negli apici.

Ma quanti sanno che gli apici vincolano l’interrogazione di ricerca a fornire la risposta in quel modo?
Quanti sanno che esistono operatori di ricerca nei motori di ricerca?
Purtroppo solo pochi addetti ai lavori.

Aggiungo che facendo la ricerca che vi ho indicato e cliccando sul risultato, potreste obbligare Youtube a cambiare l’indicizzazione di questo video spingendolo più in alto nei risultati nonostante eventuali filtri.

—————————-

Postando inoltre questo testo o parti di questa spiegazione qui sopra come commento al video veniva cancellato o resta visibile solo all’autore e non agli altri utenti:

  • o da Vox Italia;
  • o dai loro filtri;
  • o da Youtube stessa?
—————————

Il video ha comunque oltre 50mila visualizzazioni probabilmente determinate dalla “fedeltà” di visualizzazione degli iscritti al canale (oltre 86mila) e dalle condivisioni.

Aggiungo un elemento per le vostre riflessioni.

I risultati di ricerca sono determinati anche dal numero di utenti che ne stanno usufruendo.

Ed un video che ha oltre 50MILA visualizzazioni in 1 giorno è impossibile che rimanga affossato nei risultati di ricerca come cinquantesimo.

Analizzando la SERP (Search Engine Results Page cioè la pagina dei risultati di ricerca) di YouTube moltissimi risultati messi SOPRA a
Massimo Cipro La verità sull’origine

  • non raggiungono le migliaia di visualizzazioni;
  • ed risultati sono spesso COERENTI con la chiave di ricerca “MASSIMO CIPRO”.
Se ne può desumere che se è applicata una PENALIZZAZIONE, non è applicata a Massimo Cipro, ma probabilmente al canale Vox Italia o al video specifico.

Approfondimenti sugli operatori di ricerca

https://ahrefs.com/blog/it/operatori-ricerca-avanzata-google/